Per appuntamenti: 3394221463

La dieta del DNA

La dieta del DNA rappresenta l’ultima frontiera della dietetica. Grazie alle nuove tecnologie disponibili è possibile raggiungere il massimo livello di personalizzazione della dieta. Il genoma è l’insieme delle informazioni depositate nel nostro DNA ed è unico per ogni individuo. La dieta genetica supera il concetto tradizionale di dieta realizzata sulla base di formule e stime numeriche e permette di individuare il tipo di alimentazione che più si adatta alle caratteristiche genetiche individuali.

Nutrigenetica e nutrigenomica

Perché molte persone restano magre pur mangiando tutto ciò che vogliono e altre ingrassano facilmente? La risposta è scritta nel DNA: sono le caratteristiche genetiche infatti a influenzare il modo in cui i cibi provocano effetti diversi sulle persone. Attraverso la decodifica del genoma umano, si è messo in evidenza come il nostro DNA sia in continua interazione con il mondo esterno e come l’espressione dei nostri geni dipenda dalla dieta e dallo stile di vita. Così se da un lato l’analisi del nostro genoma ci permette di conoscere la nostra maggiore o minore tollerabilità nei confronti degli alimenti (nutrigenetica); dall’altro la stessa analisi ci permette di sapere come la dieta influenzi l’espressione di alcuni geni (nutrigenomica). 

Il test del DNA

La dieta genetica prevede innanzitutto l’esecuzione di un test del DNA realizzando mediante il prelievo di un tampone buccale: si strofina un tampone all’interno della mucosa orale così da raccogliere un campione che viene successivamente analizzato in laboratorio. Il test è veloce e completamente indolore. Nelle due ore antecedenti il test si devono evitare: fumo, caffè, tè, collutorio.

Dato che il DNA non cambia nel corso della vita, è sufficiente eseguire il test una volta sola.

I risultati del test genetico

Il test genetico di cui mi avvalgo è uno dei più completi e permette di valutare 26 polimorfismi coinvolti nel metabolismo dei nutrienti, ottenendo così informazioni a proposito di: 

• capacità di detossificazione

• capacità antiossidante

• metabolismo di carboidrati e lipidi

• predisposizione all’intolleranza al lattosio

• controllo del peso corporeo

• ripartizione di macronutrienti

• glicazione e metilazione

• metabolismo vitamina D

• sensibilità a caffeina, alcol e sale

Piano alimentare personalizzato

Sulla base dei risultati del test genetico è possibile poi impostare un piano alimentare altamente personalizzato che consenta di raggiungere il proprio obiettivo dietetico con il minimo sforzo. In base alla lettura dei geni viene stilato un elenco di alimenti che è consigliato introdurre nella dieta e un elenco di alimenti di cui è invece fortemente sconsigliata l’assunzione. Stop quindi a inutili rinunce alimentari, grazie al test genetico nutrizionale si ha la certezza di quali alimenti vanno bene per te.

Dieta genetica a Verona

Se vuoi eseguire il test genetico nutrizionale Verona o vuoi avere maggiori informazioni contattami e sarò felice di rispondere a ogni tua domanda.

Condividi:
Call Now Button