Dieta sindrome metabolica

Dieta sindrome metabolica a Verona - Dieta sindrome metabolica a Modena

La sindrome metabolica

La sindrome metabolica è una condizione clinica comprendente diversi fattori di rischio. Essi pongono il soggetto ad un aumentato rischio di sviluppare diabete, malattia cardiovascolare e patologie a carico del fegato. La sindrome metabolica è una condizione che riguarda almeno un terzo degli adulti al di sopra dei 50 anni. Questa percentuale è destinata a crescere se si considera l’aumento dell’incidenza di sovrappeso e obesità nell’età infantile. La sindrome metabolica si sviluppa quasi sempre come conseguenza di uno stile di vita scorretto che comprende: sedentarietà, dieta sregolata e consumo di alcool.

Come si diagnostica la sindrome metabolica

La diagnosi di sindrome metabolica si effettua se sono presenti almeno tre dei seguenti criteri diagnostici:

  • iperglicemia
  • basso colesterolo HDL
  • ipertensione
  • ipertrigliceridemia
  • circonferenza vita maggiore di 102 cm nell’uomo e 88 cm nella donna

Fattori di rischio

Nella mia esperienza come dietista e nutrizionista ho constatato come la sindrome metabolica si presenti in soggetti sovrappeso o obesi sedentari e con abitudini alimentari scorrette. Generalmente la poca cura per il proprio corpo riflette anche uno stile di vita poco salutare. Ciò può prevedere il consumo di alcol, l’abitudine al fumo e la mancanza di esercizio fisico. Infine, anche la predisposizione genetica può giocare un ruolo importante nell’insorgenza della sindrome.

Sintomi

La maggior parte delle persone con sindrome metabolica non presenta sintomi. Possono essere presenti sintomi correlati a uno dei criteri diagnostici, come ad esempio: mal di testa, capogiri, stanchezza cronica, frequenza urinaria, etc.

Dieta e sindrome metabolica

Dieta ed esercizio fisico rappresentano l’unica terapia per prevenire e curare la sindrome metabolica. Perdere peso consente di ridurre i fattori di rischio cardiovascolare. Migliora la funzionalità epatica, Aumenta il colesterolo buono, riduce la glicemia e allunga l’aspettativa di vita. Se pensi di essere affetto da sindrome metabolica la buona notizia è che si tratta di una condizione reversibile. Si possono abbattere i fattori di rischio aderendo ad uno stile di vita sano che preveda una dieta personalizzata per sindrome metabolica e la pratica di regolare esercizio fisico. Per ulteriori informazioni contattami per fissare un appuntamento presso l’ambulatorio di ModenaVerona.

Potrebbe interessarti
Dieta genetica Verona - Dieta genetica Modena
Lorenzo Pradelli

Dieta genetica

La dieta del DNA rappresenta l’ultima frontiera della dietetica. Grazie alle nuove tecnologie disponibili è..

Leggi Tutto »